Consumare funghi… in sicurezza, le indicazioni del Ministero della Salute

In questo periodo la raccolta e il consumo di funghi spontanei aumenta considerevolmente, grazie alle favorevoli condizioni climatiche. Di conseguenza aumentano i casi di intossicazioni, a volte anche mortali.

Il Ministero della salute ha ricevuto diverse segnalazioni in merito alla problematica, in particolare dal Centro Antiveleni (CAV) di Milano, che ha evidenziano come, negli ultimi due anni, abbia fornito numerose consulenze telefoniche a pazienti coinvolti in presunte o reali intossicazioni da funghi, oltre a prestare le specifiche cure.

Le manifestazioni determinate dai funghi tossici spesso possono essere confuse con sindromi influenzali e come tali vengono trattate, con un pericoloso ritardo nella impostazione della terapia adeguata.

Proprio per prevenire i casi di intossicazione sono stati predisposti l’opuscolo “I funghi: guida alla prevenzione delle intossicazioni” e il decalogo”Consumare funghi… in sicurezza” con utili consigli per i consumatori.

Per approfondire consulta:

Fonte: Ministero della Salute, www.salute.gov.it

Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.