Esami e visite specialistiche, dal 1° novembre cambiano le regole per la disdetta e il cambio di prenotazione

Dal 1° novembre l’eventuale disdetta dell’appuntamento per una visita specialistica o un esame andrà comunicata almeno 24 ore prima. Lo si potrà fare al telefono, tutti i giorni, 24 ore su 24, all’800 88 48 88, via web, al sito www.cupweb.it, o a un qualunque sportello CUP, comprese farmacie e parafarmacie, nei normali orari di apertura.

Nel disdire, se lo si desidera, si potrà anche prenotare un nuovo appuntamento. In caso di mancata disdetta, invece, per riprenotare occorrerà una nuova ricetta e andrà pagato nuovamente il ticket.

La disdetta consente di rimettere esami diagnostici e visite specialistiche non utilizzati a disposizione di tutti e contribuisce, in questo modo, a ridurre i tempi d’attesa.

Nei primi 8 mesi del 2012 sono stati complessivamente 5.570.305 gli esami diagnostici e le visite specialistiche prenotati, 219.447 dei quali non disdettati. Le nuove regole dovrebbero contribuire al pieno utilizzo della offerta di esami diagnostici e visite specialistiche a disposizione dei cittadini.

Fonte: Ausl Bologna, www.ausl.bologna.it
Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.